Forse non ci avevi ancora pensato, ma guadagnare con Instagram oggi è uno dei modi più veloci – e facili, se sai come farlo – per aumentare in modo diretto e indiretto i profitti del tuo ecommerce su Shopify. La piattaforma Instagram.com, infatti, da semplice social network dedicato alla condivisione di contenuti tra privati, si sta sempre più espandendo come realtà orientata al mondo delle imprese, con una spiccata predilezione per l’ecommerce. Un trend in costante ascesa che merita quindi un’attenzione speciale. Curioso di saperne di più? In questo articolo ti spiegheremo come massimizzare i profitti sfruttando questo interessante canale.

Instagram: come guadagnare facilmente sfruttando tutto ciò che la piattaforma ti mette a disposizione

Con oltre 1 miliardo di utenti attivi ogni mese, e 500 milioni di utenti attivi giornalieri, Instagram offre ai titolari di ecommerce una platea straordinaria per farsi conoscere, diffondere il proprio marchio, rafforzare il rapporto di fiducia con i clienti e si, anche guadagnare direttamente. Dai like alle affiliazioni, fino alla vendita diretta dei prodotti, infatti, sono tantissime le opportunità che questa piattaforma offre agli imprenditori. Dal guadagnare con bitly, cioè di fare soldi con la pubblicità, fino al guadagnare follower su Instagram per trasformarli subito in clienti grazie alla possibilità di acquistare direttamente dall’app.

Come fare soldi con Instagram?
Come fare soldi con Instagram?

Un potenziale che, negli ultimi mesi, è ulteriormente cresciuto. Da un lato, infatti, il lockdown ha spinto sempre più persone a creare un account o a moltiplicare gli accessi quotidiani, rendendo Instagram ancor più appetibile per imprenditori e influencer, che ne hanno fatto una sorta di canale omnicomprensivo in cui è ora possibile trovare dalle raccolte fondi al personal training. Dall’altro è la stessa piattaforma che è in continua evoluzione, con l’introduzione ad esempio della IGTV e, di recente, dei Reel, brevi video in cui ci si può sincronizzare a tempo con la musica.

Guadagnare con i mi piace di Instagram

Quella di guadagnare con i like è stata la prima forma di interazione tra gli utenti della piattaforma e le aziende, e si può dire che sia stato anche ciò che ha spinto a creare e offrire strumenti Instagram per le aziende aprendosi così verso il mercato. Oggi ad esempio, con le Stories, è possibile anche guadagnare con le visualizzazioni. Si tratta di veri e propri rapporti di sponsorizzazione, o anche di affiliazioni in cui si guadagna un tot per ogni volta che viene cliccato un link o che il prodotto proposto viene acquistato. 

Si può guadagnare con un profilo Instagram?

I creatori di contenuti hanno avuto per primi l’intuizione che si potesse guadagnare con Instagram mettendo like e commentando, costruendosi cioè una rete di follower sempre più fitta e, spesso, creando un’interazione tra blog e Instagram. E questo la dice lunga sulla loro motivazione e sull’efficacia delle loro strategie per Instagram, come dimostrano anche i guadagni dei blogger e degli influencer. Dal punto di vista degli imprenditori, si tratta di veri e propri canali pubblicitari che possono portare introiti davvero notevoli grazie a caption Instagram o stories interessanti che trasformano i follower della loro pagina IG in clienti.

Monetizzare con Instagram attraverso la pagina del brand

Oltre ad affidarsi ai creatori di contenuti proponendo loro di collaborare su Instagram, come abbiamo detto, la piattaforma mette a disposizione delle aziende diversi strumenti attraverso i quali è possibile catturare direttamente il pubblico trasformando in modo rapido i visitatori in clienti. Per prima cosa, come già avviene per altri social network, è possibile creare dei contenuti sponsorizzati che, dietro pagamento, compaiono anche nel feed anche di chi non è follower del brand, in modo da ampliare la propria platea e, contemporaneamente, avere a disposizione una certa quantità di dati per definire il proprio target.

Guadagnare su Instagram è possibile?

Più di recente, poi, Instagram ha offerto una duplice possibilità per gli utenti. In primis, quella di essere indirizzati direttamente all’ecommerce per acquistare il prodotto visto su un post della pagina del brand. E, la novità più importante degli ultimi tempi, la possibilità di fare acquisti direttamente sulla piattaforma dalla pagina Instagram aziendale. Cliccando sul prodotto, cioè, anziché venire reindirizzati, Instagram apre direttamente una pagina di checkout in cui è possibile inserire informazioni come taglia e quantità, ma anche i propri dati di spedizione e, ovviamente, procedere al pagamento.

Guadagnare con Instagram: le strategie più efficaci 

Dalle affiliazioni ai link nelle stories, passando per gli acquisti in app, sembra quindi che guadagnare con Instagram sia diventata la cosa più semplice del mondo. E in parte è così, lo dimostra il fatto che alcuni ecommerce particolarmente all’avanguardia, ad esempio specializzati esclusivamente in dropshipping nel campo della moda, utilizzino essenzialmente soltanto i social come canali di vendita e sembrano aver trovato la risposta alla domanda “come si fa ad avere tanti follower su Instagram”. Tuttavia, non tutto il glitter è oro, e se si vuole mantenere il proprio ecommerce sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza, la parola d’ordine è sempre massimizzare la resa del proprio investimento.

Come? Ad esempio studiando quali, tra i propri prodotti, hanno più possibilità di attirare l’attenzione degli utenti di Instagram, in modo da non proporre articoli che verranno inevitabilmente ignorati. Scegliere accuratamente influencer e microinfluencer e concentrarsi sul contenuto creativo della sponsorizzazione o dell’affiliazione. E, vale per le aziende su Instagram ciò che vale per tutti i social: ci si deve concentrare non solo sulle informazioni “in uscita”, vale a dire sui contenuti proposti, ma anche e soprattutto su quelle “in entrata”, raccogliendo il maggior numero possibile di dati degli utenti per sfruttarli poi anche nelle altre strategie di marketing.

Nuovo con Shopify e nel mondo Ecommerce?

Iscriviti al nostro corso su come creare e lanciare un Ecommerce con Shopify in 7 giorni. Approvato e certificato da Shopify.