Oggi più che mai, i negozi virtuali stanno assumendo per i consumatori la stessa importanza di quelli fisici. Perché allora non approfittarne per farti conoscere, dare una spinta alle vendite e rafforzare il rapporto con i tuoi clienti più fedeli? Ci vuole davvero poco: basta conoscere le migliori strategie di ecommerce marketing.

Ne abbiamo già parlato in questo articolo: l’unico aspetto positivo dell’emergenza COVID è il boost che ha dato al mondo dell’ecommerce. Che tu sia già titolare di un ecommerce avviato, o un futuro imprenditore in erba, questo è decisamente il momento giusto per dare una spinta alla tua attività, e in questo articolo ti spiegheremo come.

Come posizionare ecommerce rapidamente: l’importanza dell’e-commerce marketing

Non sono rari i casi in cui, dopo essersi preoccupati di creare il miglior tema per il proprio ecommerce e aver sbrigato tutti gli aspetti legali/burocratici, gli imprenditori si dimenticano di occuparsi delle strategie di vendita online. Nulla di più sbagliato: l’e-commerce marketing oggi è essenziale non solo per posizionare ecommerce rapidamente e farli quindi conoscere, ma anche per garantirsi un buon tasso di conversione e fidelizzare la clientela.

eCommerce and marketing
Ecommerce Marketing

Per fortuna, le strategie di ecommerce marketing oggi sono davvero tante e molto diverse tra loro, dal video marketing alle newsletter, dai codici sconto ai pop up, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Non è ovviamente necessario applicarle sempre tutte, anzi: puoi cominciare da quelle che ti sembrano più adatte al tuo ecommerce, e sperimentare di volta in volta in modo da capire quale ti garantisce i risultati migliori. Curioso di conoscere le più popolari? Procediamo!

SEO: il marketing per e-commerce che devono cominciare a farsi conoscere

Statisticamente, le possibilità che a meno di una settimana dall’avvio del negozio online ci si trovi davanti al computer a googolare “migliorare visibilità negozio online” e “aumentare visite negozio online” anziché contare gli ordini, sono alte. Specie se non si adotta una strategia che garantisca, appunto, una buona visibilità sui motori di ricerca.  

Come fare? Basta assicurarti di non dimenticare la Search Engine Optimization (SEO). Concentrati su una strategia SEO in grado di far saltare il tuo sito web in cima ai risultati di ricerca in poco tempo. E sempre in quest’ottica, valuta l’opportunità di aprire un blog. Alcune piattaforme come Shopify mettono a disposizione dei loro utenti temi con i quali è estremamente facile aprire una sezione blog. Una delle migliori strategie di vendita online, perché permette anche di spiegare meglio l’uso di alcuni prodotti, rendendoli così più accattivanti agli occhi dei clienti.

SEO eCommerce and marketing

Sfrutta i social network per creare un rapporto con i tuoi clienti e catturarne di nuovi

Facebook, Instagram, Linkedin, Tik Tok e Twitter sono degli ottimi alleati nelle strategie di marketing e vendite. Permettono non solo di farsi conoscere a un pubblico sempre più vasto, ma anche di stabilire un rapporto diretto con i clienti. E costituiscono un potente strumento per la costruzione della fiducia tra ecommerce e clienti, che spesso tendono a dare ampio credito ai commenti e alle recensioni di altri utenti.

Inoltre, questi social network offrono la possibilità di creare campagne a pagamento che, oltre a garantire maggiore visibilità, restituiscono anche dei dati con targettizzazioni sempre più dettagliate, che possono poi essere sfruttate anche per i contenuti gratuiti. Il consiglio? Prima di disperdere tempo, soldi ed energie diventando un presenzialista dei social, analizza l’età e le tendenze del tuo target di riferimento, e scegli di conseguenza uno o due social su cui focalizzarvi.

Utilizzare al meglio l’email marketing per ecommerce

L’email marketing ad oggi risulta essere tra le strategie di ecommerce marketing più redditizie – è stato infatti stimato che, per ogni dollaro investito, se ne guadagnano circa 38 – e, aggiungiamo, facili da usare grazie ai numerosi strumenti di marketing automation per ecommerce presenti oggi sul web. Tutto ciò che dovrai fare è impegnarti per raccogliere quanti più indirizzi mail possibile, e impostare la tua strategia, diversificando i contenuti in base al target dei clienti.

eCommerce and marketing
Email marketing per ecommerce

Impostare una buona strategia per l’email marketing, infatti, è il primo passo per rendere questo strumento davvero efficace. Anziché limitarti a inviare un contenuto informativo una o più volte alla settimana, differenzia i contenuti in base alla clientela. Dalla mail di benvenuto a quella per l’utente che ha abbandonato il carrello, ma anche codici sconto, e programmi speciali per premiare i clienti premium.

Video marketing: convertire intrattenendo gli utenti

Il video marketing si è rivelato e si sta rivelando sempre più una delle strategie di e-commerce marketing più redditizie sotto ogni punto di vista, con picchi di crescita delle conversioni fino all’80%. Più “comodi” rispetto a un post sul blog, e più completi delle foto, i video intrattengono, divertono e convincono i clienti, offrendo un contenuto alternativo e complementare alle descrizioni tecniche dei prodotti. Inoltre, rispetto alle immagini, risultano più efficaci sotto il profilo del posizionamento sui motori di ricerca. 

Insomma, decisamente qualcosa su cui puntare l’attenzione se si è in cerca di un’idea fresca, innovativa e moderna. Ideale sia per chi sta avviando un ecommerce che per introdurre un elemento di novità sul proprio negozio online. E con l’ulteriore vantaggio di poter utilizzare il video – per intero o meno – anche sui social network e nelle newsletter.

Qualche considerazione finale sull’ecommerce marketing

In questo articolo ci siamo concentrati sulle strategie di ecommerce marketing più di successo in termini generali. Se però sei alle prime armi, è bene considerare che ogni ecommerce funziona in modo diverso. Per alcuni risulterà più efficace una strategia meno diffusa, come ad esempio i pop up, per altri un social network lavorerà meglio di un altro, per altri ancora sarà necessario un po’ di tempo prima di trovare il contenuto più accattivante per la propria newsletter.

Il consiglio, quindi, è quello di sperimentare mettendosi sempre in discussione. Provare una strategia per un determinato periodo di tempo, analizzarne i risultati e, se necessario, non esitare a sostituirla provandone una diversa. Potrà risultare un percorso difficile, ma alla fine troverai la strategia di marketing perfetta per il tuo ecommerce.

Nuovo con Shopify e nel mondo Ecommerce?

Iscriviti al nostro corso su come creare e lanciare un Ecommerce con Shopify in 7 giorni. Approvato e certificato da Shopify.