Forse non ci avevi mai pensato, ma il più delle volte ci ritroviamo a comprimere foto su foto prima di caricarle. Comprimere immagini è diventato uno step fondamentale per permettere al proprio sito di caricare velocemente, di apparire in alto sui motori di ricerca e per dare all’utente la migliore esperienza possibile.

Una prova significativa? Prova a contare il numero di app per rimpicciolire foto presenti sul vostro app store, o cerca “comprimere jpg online” o “come comprimere una foto”. I risultati ti sorprenderanno, perché in rete c’è un vero e proprio fiorire di tool per la compressione di immagini online, segno che questa funzione è davvero molto richiesta. Tanto che anche Shopify, da sempre attivo nell’offrire ai suoi iscritti soluzioni innovative e sicure per gli ecommerce, ha lanciato il suo tool per comprimere foto online.

Comprimere foto: quando ci serve davvero farlo

Se sei alle prime armi nel campo della fotografia (o semplicemente della condivisione di foto sul web) forse tutta questa attenzione verso il comprimere foto potrà suonarti strana. Eppure si tratta semplicemente della versione “digitale” di ciò che si faceva già con la fotografia analogica concentrandosi sull’inquadratura. La possibilità di intervenire in un momento successivo con i vari programmi per comprimere foto ha solo fatto sì che si “scattasse” con più leggerezza.

comprimere immagini

Ma per quale motivo dovremmo comprimere per forza una foto? Scopriamolo insieme.

  • Ridimensionare foto per Instagram: come ben sanno i titolari di ecommerce, i social network sono una parte fondamentale delle strategie di marketing. Per il più famoso social network fotografico è però necessario rispettare le misure delle foto Instagram, o sarà l’app stessa a ridimensionarle a suo piacimento. Ecco dunque che un programma che abbia già un formato ottimizzato per la dimensione della foto Instagram diventa essenziale.
  • Le giuste dimensioni delle immagini per siti web: ancora per chi ha un ecommerce, la gallery dei prodotti, come si sa, deve presentare immagini che li mettano bene in evidenza. Non solo se si tratta di foto di dettagli, ma anche per rendere il prodotto stesso più accattivante. Ed ecco quindi che un programma per diminuire dimensioni alle foto online come quello proposto da Shopify diventa davvero essenziale perché offre la possibilità di rimpicciolire le foto alle giuste dimensioni delle immagini per siti web.
  • Dal cv alle scansioni: anche chi non gestisce un ecommerce può aver bisogno di ridurre la dimensione di una foto. Un esempio? Tagliandola alle dimensioni foto cv, cioè al formato necessario da inserire nel curriculum digitale. O anche, quando si usa la fotocamera come scanner, ridimensionare una foto può essere necessario semplicemente per tagliare la parte di sfondo entrata erroneamente nell’inquadratura.

Insomma, sia che si utilizzino le immagini per lavoro o per uso privato, quella di comprimere una foto è una necessità che prima o poi capita a tutti. Ragion per cui è importante conoscere quali siano i tool più affidabili per comprimere foto jpg e in altri formati, come sicuramente saprai se comprimi foto online con una certa frequenza. Scopriamo allora il tool di casa Shopify.

Il programma per comprimere foto di Shopify: cos’è, cosa fa, come si usa

Come probabilmente già saprai se sei un lettore del nostro blog, Shopify mette a disposizione dei titolari di ecommerce un incredibile numero di soluzioni gratuite e facili da usare che permettono anche a chi è alle prime armi di gestire il proprio negozio online senza dover necessariamente ricorrere a degli esperti. Tra queste soluzioni non fa eccezione il tool di compressione foto online, un programma per ridurre le foto che risulta davvero intuitivo e comodo per ridurre pixel, restringere foto e renderle più adatte alle gallery degli ecommerce.

comprimere immagini shopify
Comprimere immagini con Shopify

Ma non solo, perché questo per programma per ridurre le foto permette di rimpicciolire una foto online ottimizzandola per diverse esigenze. Dal mettere in evidenza un prodotto destinato all’ecommerce fino al ridurre le foto per i social network o per le newsletter. Per utilizzarlo basta trascinare le foto (fino a sei) o selezionarle dal dispositivo premendo sul pulsante “carica ora”. Selezionare poi uno dei tre formati di compressione “compatta” “media” o “grande” e cliccare su invia. Nulla di più facile. 

Come si fa a rimpicciolire una foto: capire quale sia l’ottimizzazione giusta per l’uso che si vuole fare delle proprie foto

Una volta compreso come diminuire le dimensioni di una foto con il programma per ridimensionare foto online di Shopify, vale la pena soffermarsi un attimo sulle regole da seguire per ridimensionare un’immagine online in modo che siano davvero ottimizzate per l’uso che volete farne. Anche la compressione di immagini online, infatti, ha le sue regole, e formato che utilizzate per il vostro ecommerce può non essere quello più adatto per i vostri social, e viceversa.

Tendenzialmente questa è un’abilità che si sviluppa con l’esperienza, vale a dire provando e riprovando finché non vi sembra che l’immagine abbia la giusta definizione. Anche in questo caso, però, Shopify viene incontro agli utenti che sono alle prime armi con un link diretto – proprio sulla pagina del tool per comprimere le foto – a Burst, un sito di stock di foto. Basta studiarle – o anche scaricarle e provarle sul campo – per farsi un’idea della qualità e del formato delle diverse risoluzioni.

Qualche consiglio finale

Come avrete sicuramente notato, comprimere foto non è certo impossibile e anzi, utilizzando i giusti strumenti si può imparare in breve tempo come farlo al meglio e diventare dei veri esperti nel dare ai propri prodotti il giusto risalto. Il consiglio, come per tutto quanto riguardi gli ecommerce, è di non aver paura di rischiare. Sperimentate e sperimentate finché non trovate il formato giusto per il vostro ecommerce. Non è detto che sia quello utilizzato dalla concorrenza anzi, foto e video sono la sede d’elezione per chi vuole differenziarsi dalla massa e, grazie ai giusti tool, tutti, ma proprio tutti, possono dare libero sfogo alla creatività in modo facile e gratuito.

Nuovo con Shopify e nel mondo Ecommerce?

Iscriviti al nostro corso su come creare e lanciare un Ecommerce con Shopify in 7 giorni. Approvato e certificato da Shopify.