Circa l’80% dei millennial afferma di controllare il telefono per prima cosa al mattino. Se a questo dato aggiungiamo una media di 85 accessi al giorno al nostro smartphone, è facile capire il potenziale dell’SMS marketing.

La nostra dipendenza da smartphone rende l’SMS marketing un metodo eccellente per raggiungere potenziali clienti. Anzi: ad oggi è forse l’unico sistema per uscire dalle strategie tradizionali e ottenere un buon ritorno dai propri investimenti.

Buona parte degli esperti di comunicazione digitale ride all’idea dell’SMS marketing, pensando che si tratti di un mezzo meno efficace dell’email. Ma questo è un falso mito. In realtà, il mobile targeting si è rivelato una valida alternativa all’email marketing in termini di conversione, clienti e redditività.

I vantaggi dell’SMS marketing

Parliamo dei motivi per cui dovresti investire sull’SMS marketing: se pensi che Instagram ti garantisca un buon engagement, aspetta di vedere i numeri che può generarne un SMS.

1. Il tasso di apertura e la dimensione della audience

Mentre le mail possono essere ignorate per giorni e le telefonate restare senza risposta, gli SMS vengono quasi sempre aperti sul momento. Le persone prendono continuamente in mano il telefono per trovare informazioni, aggiornare le loro pagine sui social network o leggere i messaggi ricevuti, ma non tutte le applicazioni ricevono la stessa attenzione.

Il tasso di apertura degli SMS, infatti, è di gran lunga superiore a quello delle email: parliamo addirittura di un 82% degli SMS contro un 24% delle email. In più, la audience è decisamente più vasta rispetto a quella raggiunta da campagne pay per click o social media.

Gli SMS rimangono sottovalutati, in parte per via del fatto che per inviarli occorre il consenso esplicito del ricevente. Per fortuna, ottenere il consenso del destinatario è semplice, bastano pochi tocchi sullo schermo dello smartphone da parte dell’utente. Superato questo ostacolo, i vantaggi dell’utilizzo di una strategia di SMS marketing sono impressionanti.

sms marketing

 

2. Analisi dettagliata dei dati

Un numero praticamente illimitato di piattaforme per l’SMS marketing consente di gestire la tua campagna da desktop e avere un’analisi dettagliata dei dati, completa del tracciamento di ogni passaggio del processo di conversione, dall’invio del messaggio fino al carrello.

carlos-muza-hpjSkU2UYSU-unsplash (1).jpg

3. Contenuti interattivi e feedback immediato

Gli SMS, inoltre, offrono l’opportunità di ottenere velocemente il feedback dei destinatari. Per ricevere un feedback, infatti, è sufficiente che i clienti clicchino su un link o sul tasto rispondi.

SMS marketing

4. Consegna istantanea

Il mobile marketing è prima di tutto veloce, basta premere “invio” e il tuo messaggio parte istantaneamente. Puoi impostare una campagna e ottenere centinaia di clic in pochi minuti.

sms marketing qbrico

5. Il potere della comunicazione personalizzata

Mandare un SMS ti dà l’imperdibile opportunità di personalizzare il messaggio che invii. Qualche esempio? L’uso di termini come “tu” e “io” o il riferimento a eventi locali sono ottimi per l’engagement.

Puoi anche personalizzare il tuo messaggio e coinvolgere i destinatari con giochi in cui possono vincere codici sconto, sempre tracciando ogni step del processo di conversione.

SMS marketing

Come muovere i primi passi nell’SMS marketing

Il primo step di una campagna di SMS marketing è ottenere il numero di telefono dell’utente. Questo è possibile tramite form dedicati sul tuo sito in cui, tramite l’utilizzo di un incentivo, inviti i visitatori a lasciare il proprio numero.

Ovviamente c’è il rischio che un utente lasci un numero falso, per questo è una buona idea inviare sempre un primo SMS di conferma, ad esempio: “rispondi SI a questo messaggio per ricevere le nostre promozioni settimanali”.

A questo punto puoi partire con la campagna promozionale vera e propria. Le componenti base di una tipica campagna di SMS marketing sono la keyword e lo shortcode.

Ad esempio: “rispondi PATATINE al 33x-xxxxxxxx per conoscere le ultime novità”. In questo caso “PATATINE” è la keyword da inserire nella risposta, mentre 33x-xxxxxxxx è lo shortcode da inserire nel campo “destinatario” del messaggio. Inviando il messaggio, il cliente aderisce alla tua campagna. Facile no?

A questo punto si possono fare due cose diverse.

La prima è andare avanti inviando una singola risposta automatica di follow up, per comunicare cosa arriverà in futuro. La seconda è aggiungere il contatto a una lista di destinatari a cui invierai SMS promozionali.

È possibile impostare la campagna di SMS marketing di modo che i riceventi possano rispondere ai messaggi con delle sub keywords come “ORA” o “STOP”, utili a segnalare la volontà di non essere contattati in orario d’ufficio o per disiscriversi dalla lista. Consentire ai clienti di usare delle sub keywords dà loro modo di interagire con il tuo business, il che è sempre gradito.

Prova Shopify 14 giorni for free!

Vuoi creare il tuo ecommerce da zero? Shopify ti offre 14 giorni di prova gratuita! Provalo subito! É gratis!

 

 

 

Leave a Reply