Come abbiamo visto nel nostro articolo introduttivo, l’SMS marketing è una strategia di comunicazione efficace per aziende grandi e piccole. Una campagna mobile eseguita nel modo giusto può incrementare le vendite e l’interazione dei clienti con il tuo brand, sia quando è utilizzata in modo indipendente che come parte di una campagna multimodale più ampia.

Se stai pensando a lanciare la tua prima campagna SMS marketing, ci sono alcuni fattori da tenere in considerazione per ottenere risultati positivi.

SMS Marketing: le strategie più efficaci

Le strategie di SMS marketing sono diverse da quelle email o social, ma dovrebbero comunque suonarti familiari concetti come l’invio di codici sconto, veicolare il traffico, engagement con giochi a premi. Ecco quindi una serie di tecniche creative da utilizzare per promuovere i propri prodotti o servizi con la messaggistica istantanea.

1. Invia promozioni esclusive

Il primo passo, utile soprattutto a convincere gli utenti che arrivano sul tuo sito a lasciare il loro numero di telefono, è creare dei codici sconto per attirare chi non si è ancora iscritto: in questo modo le persone dovranno iscriversi se vogliono approfittarne.

screenshot-www.iphonefaketext.com-2020.02.26-22_35_10.png

Lavora con degli incentivi che portano un vantaggio al visitatore è il miglior modo di costruire una lista di contatti qualificati in tempi brevi.

2. Campagne drip, messaggi automatici basati sulla durata del rapporto con il cliente

Le campagne drip nell’SMS marketing sono simili alle automazioni che utilizzi nelle email: puoi creare dei trigger o dei messaggi su misura, scritti pensando alla fedeltà del cliente e offrendo sconti più alti a chi è iscritto da più tempo. Ad esempio: il 5% a chi è iscritto da una settimana, il 10% a chi è iscritto da un mese, il 20% a chi lo è da due mesi.

sms marketing drip

Esempio di drip per SMS marketing da HubSpot.

Più a lungo gli utenti restano iscritti, più alto sarà il potenziale bonus. Si tratta quindi di disincentivare la cancellazione dalla lista. Una campagna di questo tipo può essere impostata di modo che i messaggi vengano inviati automaticamente, così da non dover inviare singolarmente ogni SMS.

3. Organizza un concorso a premi per spingere i clienti a iscriversi

Ancora una volta, quella del concorso a premi è una strategia promozionale standard: selezioni uno o più vincitori da chiunque aderisca, o offri un piccolo premio a uno o più partecipanti.

Sms marketing

4. Invia foto e video oltre al classico testo dell’SMS

Aggiungere elementi visuali, oltre ad attrarre l’attenzione di chi legge, creerà un effetto sorpresa all’apertura del messaggio. Le persone sono abituate a trovare solamente testo all’interno di un SMS; aggiungendo immagini o video i tuoi contenuti avranno un valore aggiunto al quale il lettore porrà maggiore attenzione. Ad esempio, se vuoi promuovere un corso in formato ebook o video può essere una buona idea inserire la copertina o inviare direttamente un’anteprima nel messaggio.

Raccogliere contatti: come usare Facebook per far crescere la tua lista SMS marketing

Nell’SMS marketing è fondamentale utilizzare più canali per segmentare gli iscritti. SMS e Facebook Ads lavorano egregiamente da soli, ma lavorano ancora meglio insieme. Un’ottima idea infatti è integrare lead ads di Facebook con la campagna SMS marketing, considerato che i lead ads sono ottimi per raccogliere dati e costruire un’ampia base di iscritti.

Ecco come cominciare.

Entra nel Facebook Ads Manager, e crea una nuova ad selezionando lead generation come obiettivo.

Dopo aver settato target, audience, budget e placements, vai su opzioni e seleziona lead per impostare la tua ad e cominciare a collezionare numeri di telefono.

pasted-image-0-297.png

Ora crea un form multi step che non bombardi gli utenti con una richiesta eccessiva di informazioni dal primo clic.

pasted-image-0-230.png

Una volta configurate le tue impostazioni, hai in mano un semplice strumento per collezionare immediatamente numeri di telefono, il che significa che sei quasi pronto per inviare la tua prima campagna SMS.

Come creare il primo messaggio per la tua campagna SMS marketing

Sei pronto a dare avvio alla tua prima campagna di SMS marketing? A questo punto puoi scaricare un qualsiasi software apposito. Il consiglio è quello di cominciare con la versione gratuita, così da evitare di pagare in un momento in cui devi fare ancora dei test per capire se e come questo strumento può rivelarsi redditizio per il tuo tipo di business.

Il primo passo dopo aver creato il tuo account, è impostare una keyword, o “textword”.

Una buona keyword deve essere breve e semplice da ricordare, visto che si tratta della parola che le persone devono inviarti come risposta per confermare l’adesione alla tua campagna. Richiederne una lunga e difficile, anche se in linea con il tuo brand, potrebbe rivelarsi controproducente.

Una volta che impostata la keyword, devi scegliere quanti messaggi al mese vuoi inviare ai tuoi iscritti. Ricorda: meno è meglio, perché il rischio di essere percepito come spam è sempre in agguato.

Ora devi impostare l’SMS di benvenuto. Ovviamente, vuoi offrire qualcosa di rilevante, di valore, dare alle persone un buon motivo per iscriversi. Prova offrendo loro qualcosa che tu, come cliente, consideri rilevante. Ad esempio un ebook, un codice sconto, o anche una gift card gratuita.

Una volta impostati la keyword e il messaggio di benvenuto, puoi impostare anche delle risposte automatiche ai messaggi, con le quali darai accesso al bonus offerto per la sottoscrizione.

Puoi impostare diversi messaggi da utilizzare in altrettante campagne. Una volta che avrai iniziato, vedrai che il numero di iscritti comincerà a crescere, e tramite l’analisi dettagliata dei dati riuscirai a calibrare meglio i contenuti della tua campagna di SMS marketing.

Una volta creata una lista di iscritti potrai inviare dei messaggi personalizzati, completi di foto e altre grafiche. Ma non solo: puoi anche impostare l’orario di invio degli sms per coordinarlo con la pubblicazione dei post sui social media!

Qualche considerazione finale sull’SMS marketing

Se vogliamo essere del tutto onesti, è importante dire che le campagne di SMS marketing corrono spesso il rischio di risultare fastidiose. Certo, nel tempo la percezione dei messaggi istantanei si è evoluta, ma è importante tenere in mente che non a tutti piace ricevere SMS non richiesti.

È vero anche che negli ultimi anni le persone tendono a passare sempre più tempo con lo smartphone tra le mani. In questo senso, l’SMS marketing fatto bene può rivelarsi un vantaggio per l’utente stesso: una volta iscritto, non si perderà più nessuna offerta o aggiornamento.

Per non sembrare troppo insistente, puoi cominciare con delle offerte esclusive, che ti aiuteranno anche ad aumentare la tua lista di iscritti. Gli sconti sono sempre graditi, specialmente se avrai cura di personalizzarli. Sfrutta l’SMS marketing per inviare coupon, giochi a premi, foto e informazioni su offerte lampo. Le opzioni sono illimitate: dai sfogo alla creatività!

Prova Shopify 14 giorni for free!

Vuoi creare il tuo ecommerce da zero? Shopify ti offre 14 giorni di prova gratuita! Provalo subito! É gratis!

 

 

 

Leave a Reply